Agenda 2030

I focus per le classi del Quinto anno dedicati all’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle
Nazioni Unite con gli approfondimenti tematici su alcuni dei 17 obiettivi e dei target individuati nell’Agenda.

Scopri il sito web

www.unric.org/it/agenda-2030/

Documento integrale

Apri li documento integrale in PDF per approfondire

L’Agenda 2030

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile – Sustainable Development Goals, SDGs – in un grande programma d’azione per un totale di 169 ‘target’ o traguardi. L’avvio ufficiale degli
Obiettvi per lo Sviluppo Sostenibile ha coinciso con l’inizio del 2016, guidando il mondo sulla strada da percorrere nell’arco dei prossimi 15 anni: i Paesi, infatti, si sono impegnati a raggiungerli entro il 2030.

Gli Obiettivi per lo Sviluppo danno seguito ai risultati degli Obietti vi di Sviluppo del Millennio (Millennium Development Goals) che li hanno preceduti, e rappresentano obiettivi comuni su un insieme di questioni importanti per lo sviluppo: la lotta alla povertà, l’eliminazione
della fame e il contrasto al cambiamento climatico, per citarne solo alcuni. ‘Obiettivi comuni’ significa che essi riguardano tutti i Paesi e tutti gli individui: nessuno ne è escluso, né deve essere lasciato indietro lungo il cammino necessario per portare il mondo sulla strada della sostenibilità.

Focus 2022

21|22 Aprile 2022

Il focus di quest’anno coinvolgerà per un paio di mattinate del mese di Aprile tutti gli studenti delle quattro Classi Quinte.
E’ previsto il lavoro sul Documento ufficiale dell’Agenda 2030 poi focus specifici su alcuni obiettivi: il 4 (Istruzione di qualità) per il Liceo delle Scienze Umane, il 3 (Salute e benessere) per il Professionale dei Servizi per la Sanità e l’Assistenza sociale e infine il 14 (La vita sott’acqua) per le classi del Liceo Scientifico
con l’intervento di un ricercatore e l’illustrazione di un progetto sul contenimento dell’inquinamento di plastica.

Infine per tutte le classi ci sarà un incontro Venerdì 22 (Giornata mondiale della Terra) con il Dott. Carlo Piantoni Responsabile area ambiente, territorio e educazione di Fondazione Cogeme, Presidente dell’Associazione RIUSO3 sui territori di Rovato e Lograto. Carlo Piantoni è stato uditore ai lavori della Conferenza delle Nazioni Unite sul clima (Cop26). Ci racconterà di cosa si è discusso e di come questi eventi non siano pura politica, ma intervengano attivamente sulla nostra quotidianità e sul nostro futuro.