Il Liceo delle Scienze umane (DPR 89/2010) trova le sue radici nella tradizione culturale, in primo luogo umanistica, ma si apre indubbiamente all'attualità garantendo una formazione equilibrata e completa non trascurando l’area scientifica con un orario consistente per la matematica, per la fisica e le scienze. Permette di studiare in modo approfondito la psicologia e le scienze dell’educazione, la sociologia, l’antropologia, il diritto e e l'economia. A questo aggiunge una solida formazione classica ed umanistica, con lo studio della filosofia, del latino per tutti i cinque anni e della storia dell'arte. L'inglese è studiato per tutti e cinque gli anni; nel quinto anno è previsto l’insegnamento di una materia non linguistica in inglese (temi di Psicologia della ricerca contemporanea).
L'area di insegnamento dell'inglese (con le normali 3 ore settimanali) si completa con il percorso (insegnante madrelingua) delle Certificazioni Cambridge (2 ore settimanali curricolari per livelli nel biennio e corsi opzionali nel triennio) fino al C1 del Quadro comune europeo.
Nel biennio è collocato un percorso di codocenza di laboratorio linguistico tra Italiano e Scienze umane (un'ora settimanale nel primo e nel secondo anno). Sempre nel biennio è prevista un'ora settimanale in codocenza con un secondo insegnante per Matematica. Nel terzo e quarto anno la possibilità di scegliere una materia di due ore settimanali tra diverse discipline e laboratori.

loading...
loading...

Back to top

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.